architettura e design

Lo Studio Moscatelli è stato fondato nel 1946 da Giulio Moscatelli. 

STUDIO

Giulio Moscatelli  si è laureato nel 1944 al Politecnico di Milano, e ha iniziato la sua attività professionale collaborando con lo studio di Gio Ponti a Milano. I suoi primi lavori, tra cui alcuni mobili presentati alla Fiera Campionaria di Milano, risalgono agli anni Cinquanta. E' stato presidente della X Selettiva di Cantù (1974), alla quale tra gli altri hanno partecipato Alvar Aalto, Carlo De Carli e Gio Ponti. Negli anni successivi ha ricevuto incarichi in Egitto, in Libano e in Arabia Saudita. Ha realizzato i tre palazzi espositivi del mobile canturino: la Galleria mobili d'arte (1955), il Consorzio esposizione mobili (1956) e il Palazzo Artigiani del Mobile (1959).
 
Carlo Moscatelli
si è laureato nel 1972 al Politecnico di Milano, iniziando poi la carriera professionale. Ha partecipato a diversi concorsi di disegno urbano, risultando vincitore con i progetti per l'area ex-Scalabrini a Cermenate, per il rinnovo urbano a San Martino a Mozzate e per la riqualificazione di piazza Giovanni XXIII a Cerete e di design industriale, risultando vincitore nel concorso per la realizzazione di nuovi elementi d’arredo in cristallo della azienda Saint-Gobain. Ha fatto parte di commissioni urbanistiche, edilizie e di concorso.

 

Matteo Moscatelli si è laureato in architettura e ha conseguito un dottorato di ricerca in “Architettura, Urbanistica, Conservazione dei luoghi dell’abitare e del paesaggio” presso il Politecnico di Milano. Ha pubblicato “L’edificio alto residenziale nell’architettura europea” (2017), “Archibook Expo 2015” (2015), “Milano” (2015), “Senso e forma dell’architettura contemporanea” (2009) e articoli e saggi per le riviste "Ananke", “Area”, “Arketipo”, "Casabella", “Il Giornale dell’architettura” e “L’industria delle costruzioni”. Svolge attività didattica al Politecnico di Milano, allo Spring Semester della University of Southern California e all’Istituto Europeo di Design e ha partecipato a workshop internazionali di progettazione in Francia, Colombia, Egitto, Cina e Australia. 

Stefano Moscatelli si è laureato nel 2008 al Politecnico di Milano. Ha conseguito un master in Territorio e Architettura sostenibile presso il Politecnico di Milano, esperienza che lo ha portato a collaborare con lo studio EMBT (Enric Miralles - Benedetta Tagliabue) a Barcellona. Ha collaborato per la rivista ANANKE e per la rivista “Area” per la quale ha pubblicato l’itinerario di architettura contemporanea di Bilbao. Dal 2011 insegna nei corsi di storia dell'architettura e del design presso IED e ha collaborato alle attività didattiche della University of Southern California.  Ha coordinato il gruppo FAI giovani della Provincia di Como, dal 2017 è coordinatore FAI giovani Lombardia.