architettura e design

Lo Studio Moscatelli è stato fondato nel 1946 da Giulio Moscatelli. 

STUDIO

Giulio Moscatelli  si è laureato nel 1944 al Politecnico di Milano, e ha iniziato la sua attività professionale collaborando con lo studio di Gio Ponti a Milano. I suoi primi lavori, tra cui alcuni mobili presentati alla Fiera Campionaria di Milano, risalgono agli anni Cinquanta. E' stato presidente della X Selettiva di Cantù (1974), alla quale tra gli altri hanno partecipato Alvar Aalto, Carlo De Carli e Gio Ponti. Negli anni successivi ha ricevuto incarichi in Egitto, in Libano e in Arabia Saudita. Ha realizzato i tre palazzi espositivi del mobile canturino: la Galleria mobili d'arte (1955), il Consorzio esposizione mobili (1956) e il Palazzo Artigiani del Mobile (1959).
 
Carlo Moscatelli
si è laureato nel 1972 al Politecnico di Milano, iniziando poi la carriera professionale. Ha partecipato a diversi concorsi di disegno urbano, risultando vincitore con i progetti per l'area ex-Scalabrini a Cermenate, per il rinnovo urbano a San Martino a Mozzate e per la riqualificazione di piazza Giovanni XXIII a Cerete e di design industriale, risultando vincitore nel concorso per la realizzazione di nuovi elementi d’arredo in cristallo della azienda Saint-Gobain. Ha fatto parte di commissioni urbanistiche, edilizie e di concorso.

 

Matteo Moscatelli si è laureato in architettura e ha conseguito un dottorato di ricerca in “Architettura, Urbanistica, Conservazione dei luoghi dell’abitare e del paesaggio” presso il Politecnico di Milano. Ha pubblicato "Architecture in Shanghai. History, Culture and Identity" (2019, come curatore), "Gli strumenti di controllo del progetto contemporaneo" (2019), “L’edificio alto residenziale nell’architettura europea” (2017), “Archibook Expo 2015” (2015), “Milano” (2015), e articoli e saggi per le riviste "Ananke", “Area”, “Arketipo”, "Casabella", “Il Giornale dell’architettura” e “L’industria delle costruzioni”. Svolge attività didattica al Politecnico di Milano, allo Spring Semester della University of Southern California e all’Istituto Europeo di Design e ha partecipato a workshop internazionali di progettazione in Francia, Colombia, Egitto, Cina e Australia. 

Stefano Moscatelli si è laureato nel 2008 al Politecnico di Milano. Ha conseguito un master in Territorio e Architettura sostenibile presso il Politecnico di Milano, esperienza che lo ha portato a collaborare con lo studio EMBT (Enric Miralles - Benedetta Tagliabue) a Barcellona. Ha collaborato con la rivista ANANKE e con la rivista “Area” per la quale ha pubblicato l’itinerario di architettura contemporanea di Bilbao. Dal 2011 insegna nei corsi di storia dell'architettura e del design presso IED e ha collaborato alle attività didattiche della University of Southern California.  Ha coordinato il gruppo FAI giovani della Provincia di Como, dal 2017 è coordinatore FAI giovani Lombardia.