architettura e design

1/4

scrivania

1957

Tonelli e Broggi

 

La scrivania fa parte dell'arredo studiato per la seconda Selettiva del Mobile del 1957. Oltre alla scrivania, erano stati presentati un armadio, un letto ed una cassettiera. La scrivania è divisa formalmente e funzionalmente in tre parti, in modo asimmettrico: ai lati una cassettiera ed un mobile contenitore ad anta, sospesi rispetto a terra, ed un blocco centrale libero per la seduta. Particolare cura per il dettaglio è espressa in questo arredo: le otto gambe hanno un'anima in ottone, la cui testa rimane a vista lungo tutto lo sviluppo verticale, e sono rivestite da due elementi in legno a sezione triangolare che che si rastremano verso il basso, diventando a sezione rettangolare. Le gambe rimangono a vista sul top, che arretra in corrispondenza dell'incastro. Questo permette la visibilità della testa delle gambe e, ancora una volta, il contrasto tra l'anima metallica ed il rivestimento ligneo.