architettura e design

1/6

libreria componibile

1963

 

La libreria è stata presentata durante la fiera del 1963 al Centro Esposizione Mobili. Gli elementi che la contraddistinguono sono la facilità di montaggio e di smontaggio,l a modularità dei suoi elementi che permette di adattarla a qualunque spazio e di creare diverse composizioni, oltre alla leggerezza del sistema costruttivo. I materiali che la compongono sono l'ottone spazzolato per la struttura ed il legno per le mensole, i cassetti e per i contenitori a ribalta che frontalmente sono chiusi da un'anta in vetro temperato. La liberia si fissa tramite l'ancoraggio dei montanti alla parete; ad essi vengono agganciati dei supporti triangolari spessi due mm con squadrette che sostengono i piani, i cassetti ed i mobili a ribalta realizzati in legno massello. Lo studio del dettaglio ha un forte risvolto estetico, come accade per la sagomatura delle gole dei cassetti, realizzati, come da tradizione ebanista, con incastro a coda di rondine.