architettura e design

1/4

cassettiera

1963

Meroni

 

“Per collegare e unire per fare ambiente, la linea snella del mobile pranzo”: con questa descrizione veniva presentata sul catalogo Meroni la cassettiera realizzata nel 1963, un arredo dall'evidente sviluppo orizzontale (275 cm) avente non soltanto la funzione di contenere oggetti, ma anche di definire lo spazio della zona giorno. La composizione si basa sulla ripetizione di un modulo composto da una parte più bassa, caratterizzata da un contenitore chiuso da due ante speculari e da una parte più alta, contenente due cassetti. I tre moduli della composizione sono sostenuti da quattro gambe che lo elevano da terra. La sezione dei cassetti è inclinata rispetto a quella verticale delle ante, e le gole di apertura, di forma ovale, rimangono in continuità su tutto il fronte della cassettiera grazie al taglio orizzontale. L'arredo rimase un riferimento per diversi progetti dello studio, come quello per il tinello realizzato nel luglio del 1966.